Basta parlare di calorie

Posted by Elena Casiraghi 14 novembre 2013 0 Comment 2102 views

calorie

Basta parlare di calorie. Penso.

Basta. Basta. Basta.

Le calorie non sono più un buon metro di scelta.

Ciò che conta è la qualità di un alimento, non il numero che lo rappresenta.

Affidare la scelta di un alimento all'unico conteggio delle calorie è un inganno.

Ti faccio un esempio.

Un caffè, senza zucchero, ha 2 calorie. Due. Poche, mi vien da dire. Quasi aria.

In realtà queste due calorie hanno effetti diversi sull'organismo a seconda del momento in cui le assumiamo.

Prendi in considerazione una persona che desidera dimagrire.

Legge sopra la tazzina del caffè l'etichetta 2 calorie. Anzi. Solo due calorie.

Spettacolo. Pensa sicuramente.

E allora il caffè diventa un jolly. Il jolly nei momenti di fame.

Un jolly da consumare a stomaco vuoto.

E sta proprio qui l'inganno.

Quella tazzina di caffè, con solo due calorie, consumata a stomaco vuoto, si trasforma in un boomerang. Che fendente torna indietro.

Il caffè espresso, pur avendo solo due calorie, stimola la produzione di insulina, l'ormone dell'immagazzinamento. Pur senza l'aggiunta di zucchero.

E questo comporta un esaurimento precoce delle riserve di energia da glucosio (che il cervello utilizza come carburante). Comporta, a seguire, fame nervosa. Sempre più nervosa finché...non ci vedo più dalla fame.

E...la massa grassa è l'unica ad esser rimasta intatta. Intonsa. Non sollecitata.

E il rischio è quello di ingrassare. La certezza di non dimagrire.

Al contrario, se il caffè venisse preso dopo i pasti sarebbe un jolly favorevole poiché contribuirebbe alla produzione di succhi gastrici e, pertanto, ad un'ottimale digestione.

Se il tuo desiderio non è quello di perder massa grassa ma, bensì, di migliorare la prestazione sportiva, allora sappi che anche in questo caso il caffè ha diversi effetti a seconda del momento di assunzione. Prima, durante o dopo lo sforzo.

Dopo lo sforzo, per esempio, aiuta la fase di recupero permettendo all'organismo di assorbire più rapidamente gli zuccheri persi. E così recuperare l'energia persa in minor tempo. Molto importante se hai competizioni o allenamenti ravvicinati.

Come dici?! Non ti piace il caffè? Accipicchia! Poco male.

Sui cioccolatini, però non posso sbagliare.

Hai desiderio di perder massa grassa accumulata in eccesso?

Perchè rinunciare, anche in questo caso, alla bontà e al piacere di una riga di cioccolato (meglio se fondente e senza nocciole)?!

Se a questo abbini un cubetto di formaggio grana, hai sì assunto più calorie ma l'abbinamento delle due cose permette un impatto molto più basso e soft che l'assunzione del solo cioccolato.

Incredibile, vero?

Perderai massa grassa più facilmente. Sarai più sazio. Soddisfatto. E meno cattivo.

Il segreto sta nel smetter di credere al falso mito delle calorie come metodo di scelta degli alimenti. E scegliere, invece, questi per la loro qualità.

 

 

 

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

La mia pagina facebook