Il mal di gambe del giorno dopo

Posted by Elena Casiraghi 6 aprile 2016 6 Comments 1707 views
DOMS
Battisti cantava le sue “Emozioni”, sulle stesse note il runner potrebbe parafrasare; “tu chiamalo se vuoi, mal di gambe“. Già perché se la corsa regala tante emozioni, il giorno dopo, qualche volta, può lasciare nelle gambe un pò di dolore. Non a caso l’indolenzimento che si può percepire nelle gambe, in particolare nei muscoli quadricipiti, nelle 12-48 ore che seguono una gara o, più semplicemente, anche un allenamento prolungato o su un percorso collinare, specialmente se con molte discese, si chiama “dolore muscolare tardivo”.
Scientificamente conosciuto come D.O.M.S. ovvero “delayed onset muscle soreness”.
Molti runners sono convinti che tale dolore sia provocato dall’acido lattico. Ma l’acido lattico, in questo caso, ha ben scarsa responsabilità, se non nulla.
Cosa provoca quindi questo dolore muscolare tardivo?
Ma soprattutto, come si può porre rimedio?
Scoprilo qui...
E dimmi, ti riconosci in questo video? 😉

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

There are 6 Comments

  1. - 6 aprile 2016
      -   Reply

    Ottimo articolo, come sempre, grazie

    Lieve errore di battitura: Delayed onset muscle soreness

    • Elena Casiraghi
      - 6 aprile 2016
        -   Reply

      Grazie! Provvediamo a correggere errore battitura

      • - 7 aprile 2016
          -   Reply

        Ciao ho visto anche che nei meta c’è riportato due volte “Il mal di gambe dle giorno dopo”, infatti postando l’articolo su FB appare “dle” nel titolo. Niente di importante ovviamente ma mi è caduto l’occhio scusa.

        • Elena Casiraghi
          - 7 aprile 2016
            -   Reply

          Grazie!

  2. Giada
    - 10 luglio 2018
      -   Reply

    Ciao Elena,
    nel video mi riconosco alla perfezione e vorrei risolvere questo problema 😀
    E leggendo questo articolo http://elettrostimolatoreclick.com/blog/tipi-di-corrente/ ho scoperto che ci sono degli elettrostimolatori che possono aiutare ad alleviare le sofferenze del giorno dopo. Tu reputi che questi elettrostimolatori tens siano davvero utili contro i dolori o sono la classica “bufala” pubblicitaria?

    • Elena Casiraghi
      - 12 luglio 2018
        -   Reply

      Funzionano davvero e sono un’ottima alternativa fai da te, pratica per i viaggi e comoda a casa. Anche se non si sostituiscono alla strumentazione di un operatore del settore medico-fisioterapico. Ad ogni modo li consiglio!

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

La mia pagina facebook