Luini o Spontini ?

Posted by Elena Casiraghi 24 aprile 2014 0 Comment 1457 views

LuiniSpontini

Per chi è di Milano -e vuole sgarrare, culinariamente parlando- le possibilità sono infinite. E ce n'è davvero per ogni gusto.

Ma ci sono due locali -tanto fast quanto food- che per la città meneghina sono storici.

E per chi è di passaggio almeno una volta vanno testati. Per poi schierarsi dalla parte del proprio preferito. Ma vale anche mantenere il piede nelle due scarpe, dopo tutto.

Si chiamano Luini e Spontini. 

Li riconosci dalla fila di persone che trovi in coda.

Sfornano panzerotti e pizza margherita al trancio. Rigorosamente caldi e filanti. Che vale la pena di mettersi in coda e aspettare il proprio turno.

Sfornano la storia di Milano. Quella semplice e gustosa. Che anche con le monete te la cavi.

Luini e Spontini. 1888 e 1953. Via Santa Radegonda e Via Spontini (la sede storica).

Da Luini ci andavo all'uscita del liceo, quando il mercoledì pomeriggio, a volte, si andava al cinema. Il mercoledì perché il prezzo del biglietto era ridotto. E al pomeriggio perché le uscite serali erano ancora cosa poco concessa. E così per pranzo cosa si fa? Dove si fa?

I soldi nel portafoglio della Camomilla erano più di metallo che di filigrana. Pochi spiccioli. Ma che sfizio. Quel panzerotto caldo e filante mangiato seduti sul bordo del marciapiede di via Santa Radegonda.

E tutti via poi all'Odeon.

Ora al cinema ci vado di sera. Ma non troppo tardi sennò poi mi addormento! E quando lo spettacolo finisce c'è ancora una cena in sospeso. Dove si va? Cosa si fa? L'occasione fa l'uomo ladro (e goloso di pizza): da Spontini.

"Facciamo Abbondante?"

Eh sì perchè puoi scegliere la taratura. Normale o abbondante. Ma alle volte faccio finta di non saperlo e mi "costringo" a scegliere la taglia Large. Ebbenesì, faccio outing!

Ma se ti capiterà di passarci -ed entrarci- son certa che cadrai nello stesso tranello!

Dopo tutto, "che sbatti la coda da Luini" e "che sbatti che non puoi pagare con la carta da Spontini"...a ciascuno il suo ma ne vale davvero la pena!

Provare per credere.

 

Fonte: http://www.ilmilaneseimbruttito.com/2014/03/03/luini-o-spontini-voi-da-che-parte-state/

 

 

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

La mia pagina facebook