Polifenoli: guida all’utilizzo

Posted by admin 24 ottobre 2011 2 Comments 884 views

Nell'articolo precedente abbiamo parlato delle peculiarità dei polifenoli e dei vantaggi che apportano alle prestazioni atletiche: hanno capacità antinfiammatorie (per questo migliorano significativamente la performance) e rinforzano il sistema immunitario, oltre che capacità antitumorale e di controllo dei livelli di colesterolo LDL (cosiddetto cattivo).

Ma, praticamente, come possiamo ogni giorno fare il pieno di queste vantaggiose sostanze?

Innanzitutto dobbiamo assumere ad ogni pasto una certa quantità di verdura cruda (carote, pomodori, peperoni, aglio, radicchio, lattuga, cavoli, spinaci e broccoli) e frutta fresca (frutti di bosco, agrumi, ciliegie, mele e uva nera). Sono fonti di polifenoli anche thè verde, cacao, cioccolato fondente, vino rosso e olio extra vergine di oliva (spremuto a freddo). Per questo è vantaggioso condire i propri piatti con questo tipo di olio. Si può fare il pieno di polifenoli anche insaporendo i propri piatti con erbe aromatiche e spezie.

Un altro consiglio è quello di evitare, quando se ne può fare a meno, le cotture per tempi prolungati dei cibi, in quanto sottraggono agli alimenti tutti i microelementi (tra cui appunto i polifenoli) di cui son ricchi e alterano  i macronutrienti di cui son costituiti; per quest'ultimo motivo è importante, ad esempio, non surriscaldare eccessivamente i cibi proteici (es. latte).

Grazie loro effetto antinfiammatorio, un'alimentazione "colorata" - e quindi ricca di polifenoli- è il primo aiuto nella riduzione dei tempi di recupero degli atleti.

E nella prossima rubrica..piccanti segreti  dei polifenoli!

BIBLIO

1- Anderson H. et al., Active recovery training does not affected antioxidant response to soccer game in elite soccer players. Br J Nutr. 2010 Nov;104(10):1492-9.

2- Nakazato K. et al., Dietary apple polyphenols have preventive effects against lengthening contraction-induced muscle injuries. Mol Nutr Food Res. 2010 Mar;54(3):364-72.

 

 

 

There are 2 Comments

  1. Pingback Recupera il cioccolato | Sporteat

  2. Pingback La stagione delle allergie | Sporteat

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

La mia pagina facebook