Scegli la benzina giusta

Posted by Elena Casiraghi 19 febbraio 2014 0 Comment 2128 views

Gasoline

Stavo facendo un rapido calcolo.

Se dormiamo circa 8 ore a notte (chi più, chi meno), significa che stiamo svegli circa 16 ore al giorno.

In una settimana fanno 112 ore di veglia.

Di queste ne utilizziamo mediamente 20 per allenarci.

Ne rimangono libere 92. Da distribuire tra lavoro, famiglia. Senza dimenticare la cura di noi stessi. E quindi il riposo.

In questo intervallo di tempo va inserita anche l'alimentazione.

Nello sport, dove il cibo è carburante, a volte, ci dimentichiamo di mangiar bene. Cioè con qualità.

E che nutrirsi bene non significa assumere integratori alimentari senza cognizione di causa e senza metodo. Bensì scegliere la miglior miscela per i nostri muscoli e la nostra mente. Eh sì perché anche quella "ciuccia" energie.

Come ogni miglior motore anche la macchina umana richiede la benzina giusta: solo così può garantirci la massima resa. Per ottenere il massimo dalle nostre sedute di allenamento e dare le migliori energie a famiglia e lavoro.

Sta a ciascuno, poi, gestire le energie al meglio, in maniera "smart", evitando fuori giri dispendiosi.

Bene. Come fare?

Ecco 6 semplici suggerimenti. Da mettere subito in pratica.

1. Fai il pieno al serbatoio: inizia con la colazione

E' il pasto più importante della giornata, poiché è quello che mette in moto il motore. Non aspettare troppo. Meglio consumarla entro 1 ora dal risveglio. Questo ti permette di ridurre l'appetito, preservare le riserve di glicogeno e aumentare l'ossidazione dei grassi, per dimagrire -se necessario- e migliorare la performance; ma anche ricercare meno cibi dolci durante l'arco della giornata.

Ti consiglio uno yogurt magro o di soia con del muesli d'avena e un frutto di stagione. Se ti piace il salato, invece, farai presto con un toast ripieno di formaggio e affettato magri. Wake-up col caffè!

2. Scegli cibo di qualità

Utilizzeresti mai carburante non raffinato per la tua nuova auto? Se la risposta è no allora scegli il meglio anche per te, evitando il più possibile ingredienti che potrebbero intossicare la tua salute, diminuire la prestazione sportiva e ridurre la resa fisico-mentale.

Evita, pertanto, gli alimenti confezionati o già pronti, preferisci quelli freschi e dal colore vivace e brillante. Diffida dal bianco pallido, dal grigio uggioso e dal giallo spento. Elimina, poi, il grasso degli alimenti visibile a occhio nudo, come ad esempio quello del prosciutto.

3. Mantieni regolarità nell'orario dei pasti

Ti ricordi il coccodrillo di Capitan Uncino? Ecco, il nostro organismo scandisce il tempo nella stessa maniera. Rispetta i suoi orari se desideri trarre il massimo della sua efficienza, fisica ma anche mentale.

4. Monitora l'assunzione di macronutrienti

Assicurati in ogni pasto -e spuntino- di assumere carboidrati (iniziando dalla verdura), proteine (meglio se magre come ad esempio quelle delle carni bianche, dell'albume dell'uovo, della soia, dei latticini magri come lo yogurt bianco magro) e grassi. Sì ma quelli buoni alla salute. Come l'olio extravergine di oliva ed il grasso contenuto nel pesce dei mari freddi.

In questa maniera avrai la garanzia di non creare carenze di alcun tipo.

5. Bevi

Come ogni motore, da cui si desideri la miglior resa, è necessario un'adeguata quantità di liquido di raffreddamento. Bevi poco ma spesso, in maniera dilazionata durante la giornata, senza attendere la sensazione di sete. Porta sempre con te una borraccia o una bottiglietta d'acqua: diventeranno i tuoi fidati compagni di viaggio. E ricorda: la carenza di acqua è la prima causa di carenza muscolare ed il rischio maggiore per gli infortuni.

6. Mantieni un buon rapporto col cibo

Se avverti fortemente la mancanza di qualche alimento, stai sbagliando qualcosa. Tieni il tuo asso nella manica: gustati uno sgarro a settimana per mantenere l'equilibrio raggiunto. Evita di ingoiare il cibo in maniera famelica e con voracità.

It's easy! 

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

La mia pagina facebook