Taglia S o XXL ?

Posted by Elena Casiraghi 21 febbraio 2013 0 Comment 1233 views

Pop corn

Ci sono occasioni in cui mangiamo senza prenderne coscienza.

A volte senza nemmeno renderci conto del sapore degli alimenti. Ci sono giorni in cui ci abbuffiamo su un cibo che non ha nemmeno un buon sapore. Pazzesco.

Capita a tutti. Amanti dello sport. E amanti della buona tavola. Che poi le due cose sono anche collegate: chi ama lo sport, ama spesso anche la buona tavola. Anche se la regola contraria non è sempre valida.

Gli alimenti che scegliamo di mangiare, la velocità con cui li sbraniamo e la coscienza con cui li assaporiamo, il più delle volte sono fattori influenzati da stimoli esterni a noi. Mangiamo troppo perchè ci sono segnali e indizi intorno che ci inducono a farlo.

Consideriamo i pop corn che sgranocchiamo -inconsapevolmente- al cinema.

Non si può stabilire la quantità giusta di pop corn da mangiare davanti a un film.

La fame e la bontà ci inducono a continuare a mangiare.

Ma non solo.

Pensiamo ad alcuni fattori esterni a noi. Le dimensioni della confezione ad esempio.

Maggiore è la dimensione della confezione, maggiore sarà la quantità di cibo che saremo portati ad assumere. Al punto da annullare la percezione della sazietà. Inducendoci a mangiare anche se non abbiamo molta fame ed il cibo non è molto buono.

Nel 2001 un gruppo di ricercatori dell'Università di Chicago invitò alcune persone al cinema. L'invito era per un sabato alle ore 13:05. Già mangiati. Proiettavano "Payback" con Mel Gibson.

A ciascun invitato venne consegnata una confezione di pop corn. Gratis. C'era solo un tranello: i pop corn non erano freschi! Ma nessuno lo sapeva.

Alla fine del film gli spettatori consegnarono le confezioni.

I ricercatori calcolarono che chi aveva ricevuto confezioni grandi aveva pescato 21 volte in più, assumendo 173 kcal in più, rispetto a chi aveva ricevuto confezioni più piccole.

Eppure questi pop corn erano stantii, vecchi di cinque giorni!!

Le persone di certo non avevano mangiato una quantità maggiore perchè il cibo era buono o perchè avevano fame. Ma semplicemente perchè erano indotti a farlo da stimoli esterni: la dimensione delle confezioni e la distrazione del film.

Il sapore non era nemmeno stato percepito. Incredibile!

Questo significa che possiamo evitare di mangiare in modo inconsapevole sostituendo confezioni XL con confezioni di taglia più piccola, per esempio.

Ecco cosa dà al mangiare inconsapevole tanto potere su di noi: non siamo consapevoli del suo verificarsi!

Anche quando poniamo maggiore attenzione: siamo suscettibili!

 

Foto: blog.sportboom.it

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

La mia pagina facebook