Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3

Posted by Elena Casiraghi 18 Febbraio 2020 1 Comment 310 views

Che il #mondayblues esista è quasi una certezza con cui ci ritroviamo a fare i conti ogni inizio di settimana. Ma la buona notizia è che si tratta di uno stato d’animo del tutto transitorio. Ciò che invece potrebbe destare preoccupazione sono #depressione e #ansia, situazioni di benessere alterato che richiedono un intervento profondo e un tempo di risoluzione maggiore. Anche in questo caso, però, la ricerca scientifica mostra che esistono due preziosi strumenti per favorire il benessere mentale:

✅ Quando le persone tra i 18 e i 64 anni praticano almeno 2 ore e mezza a settimana o 30 minuti di attività fisica al giorno per 5 giorni a settimana, il rischio di depressione e ansia viene ridotto significativamente; al contrario, coloro che si allenano meno di 2,5 volte a settimana sono a rischio di alterazione del tono dell’umore, in particolare di ansia. Non solo quanto e quanto spesso ci muoviamo, ma anche come ci alleniamo conta: anche i vari metodi di allenamento, infatti, possono influire sulla #salutementale. Per approfondire: https://neurosciencenews.com/sport-depression-15713/

✅ Gli #acidigrassi #omega3 da fonti marine hanno numerosi benefici per la #salute, tra questi un impatto positivo sulle funzioni cerebrali: diminuiscono il rischio di depressione, lo stato di ansia, riducono il rischio di iperattività e deficit di attenzione, diminuiscono l’aggressività negativa (aumentando la percezione di vigore) e incrementano il tono dell’umore. Un consiglio: quando scegliete un olio di pesce fate attenzione alle certificazioni di purezza.

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

There is 1 Comment

  1. - 26 Febbraio 2020
      -   Reply

    thanks

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

Post