Più incisivi nello sport. Con la prevenzione dentale

Posted by Elena Casiraghi 10 settembre 2013 0 Comment 1933 views

Denti

Non c'era modo migliore, per iniziare la settimana.

Appuntamento dal dentista. Di lunedì.

Va beh, ma che vuoi che sia?! Io non ho mai avuto problemi ai denti. Ho preso appuntamento giusto per una pulizia dentale e un controllo generico. Easy. Penso.

Mi sdraio sul lettino. Dopo tutto, quando il dentista inclina lo schienale, è anche rilassante. Mi ricorda la sensazione piacevole di una Pancafit. L'hai mai provata?!

"Apri grande..." mi ordina. Eseguo.

Controlla...

Attendo osservando il candido -e noioso- soffitto.

"Elena, ci sono due carie da togliere".

Carie?! Io?! Impossibile.

Mai avuto carie. Si sarà sbagliato. Chiedo di ricontrollare. Qualcosa non mi torna.

"Elena, ci sono due carie da togliere".

Ok, il messaggio è chiaro. Incasso il colpo. Taccio.

Inizia l'ablazione del tartaro. E con la coda tra le gambe e le orecchie basse, penso.

Lavo i denti al termine di ogni pasto. Non mangio caramelle, non mastico chewingum, non eccedo coi dolci e raramente bevo bevande gassate, molto raramente...

...ma assumo integratori sportivi! Mi illumino.

Qualche gel mentre pedalo e cheer-pack a base di zuccheri mentre corro.

Maltodestrine, glucosio, fruttosio e a volte saccarosio. Amici delle mie gambe ma nemici dei miei denti!

Tutto è chiaro.

E se non posso lavarmi i denti mentre nuoto, pedalo o corro, però dovrei farlo quanto prima, al termine dello sforzo. Per proteggere al meglio i miei denti.

La salute dei nostri denti passa anche attraverso ciò che mangiamo. E integriamo.

Il pericolo arriva proprio dal saccarosio, il comune zucchero da cucina, il più dannoso in assoluto. Seguono il glucosio, maltosio, lattosio e fruttosio.

Quando mangi alimenti che contengono zuccheri, infatti, la saliva diventa più acida per i seguenti 30 minuti: è questo il momento più rischioso per aprire le porte alla formazione della carie. Lo smalto, infatti, diventa più debole.

Dovremmo, pertanto, considerare una corretta igiene orale anche dopo l'utilizzo di integratori sportivi.

Niente di più semplice di spazzolino e dentifricio anche dopo una bella pedalata!

Una buona prestazione sportiva, arriva anche da una corretta cura dentale.

 

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Seguimi su Twitter

La mia pagina facebook