L’otium (a parer mio)

Posted by Elena Casiraghi 23 Maggio 2022 0 Comment 109 views

A volte ho difficoltà a prendere del tempo per me. Sono certa capiti anche a voi. La sensazione è quella di oziare. E che il dolce far nulla possa sottrarre tempo all’azione.

Eppure proprio l’oziare (otium) in realtà per gli antichi romani era un tempo nobile, da onorare e contrapporre al negoziare (negotium), gli affari. L’ozio era un tempo lento, un tempo costruttivo per se stessi.

E’ solo infatti allontanandoci dalla vita quotidiana che possiamo rimettere in ordine il mondo dentro di noi.

E quale miglior modo per prenderci cura di noi stessi se non con una camminata a buon passo, una corsa, un’uscita in bicicletta? E’ muovendoci che nascono nuove idee, la mente si libera dei dati superflui, fissa quelli importanti, crea spazio.

Ripartiamo da qui, dal far ordine dentro di noi onorando il tempo dell’ozio. Questo è il primo passo per volerci bene. Promettetemi che lo farete anche voi.

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Il mio nuovo libro