Caldo? Ecco le strategie per combatterlo

Posted by Elena Casiraghi 25 Giugno 2023 0 Comment 74 views

🥵 Il grande caldo può compromettere la salute e la prestazione sportiva. Sopra i 30 gradi, infatti, l’organismo si surriscalda più rapidamente per via del fatto che il controllo della temperatura corporea diventa sempre più difficile, dal momento che l’efficacia della sudorazione si riduce. Questo evento aumenta la fatica e riduce la prestazione.

❓Cosa fare? Qui due semplici strategie:

🧊 GRANITA (ghiaccio tritato o ghiaccioli) a riposo, cioè prima dell’esercizio, permette una riduzione della temperatura interna di 0,5 gradi. Durante lo sforzo (vi ricordate il Calippo al @letourdefrance 2022?) riduce la sudorazione, che si traduce in meno perdite di fluidi e minerali, e potrebbe anche abbassare la temperatura interna. Nell’insieme favorisce un miglioramento della prestazione per riduzione della fatica.

🌿MENTA: il mentolo è noto per il suo effetto di raffreddamento percepito e per la sensazione di freschezza nella bocca e nel naso. Questo effetto è in parte dovuto all’azione del nervo trigemino nel cervello, coinvolto nel rilevamento e nella percezione della temperatura. In pratica, il mentolo inganna l’organismo facendogli credere di trovarsi in una situazione più fresca rispetto a quella in cui in realtà è.

👉🏼 Il consumo di granita o un ghiacciolo alla menta prima o, dove possibile, durante lo sport è, ad esempio, una strategia efficace, scientificamente testata per combattere il caldo, ridurre la fatica e incrementare la performance nelle giornate più calde.

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Il mio nuovo libro