All’Idroscalo di Milano arriva il Deejay Tri. Scopri la tua strategia di integrazione!

Posted by Elena Casiraghi 7 Giugno 2019 0 Comment 989 views

L’hai sognato, ti sei preparato, hai scelto il materiale tecnico migliore. E’ giunto il tuo momento. All’Idroscalo di Milano arriva la terza edizione del Deejay Tri. Ecco, quindi, cosa potresti fare nel giorno che precede la tua gara per partire con le energie giuste, adottando una strategia di integrazione che ti sarà utile da qualche minuto prima della partenza fino alla gara. Anche se, per quanto riguarda l’integrazione in gara, dovresti aver già preso confidenza nei tuoi allenamenti, momenti preziosi in cui avrai compreso come trasportare e consumare gli integratori, quali gusti preferire e quali evitare. E quindi avrai allenato il tuo intestino ad assorbire la giusta quota di zuccheri per ogni ora di gara privilegiando le miscele opportune.

Il giorno prima del Deejay Tri: prepara le energie

Il giorno prima del Deejay Tri non cambiare le tue abitudini: aumenta leggermente il tuo apporto abituale di carboidrati, mantieni la stessa quota di proteine e riduci (o evita se hai già sofferto di stress addominali) verdura e frutta. Non eccedere con le quantità, rischieresti solo di appesantire l’organismo. La riduzione dei chilometri nella settimana che precede la gara (tapering) è già di per sé una modalità per preservare le energie contenute nei muscoli (glicogeno). Riposa ed evita di accaldarti (per quanto possibile). Cura l’idratazione assumendo acqua con costanza nell’arco della giornata e un integratore a base di potassio-magnesio. Assumi nella prima colazione flavanoli del cacao da preparazioni specifiche e concentrate, sono utili ad aumentare l’afflusso di sangue – e quindi ossigeno e sostanze nutritive – ai tuoi muscoli. Dormi adeguatamente evitando, a partire da un’ora prima di coricarti, l’utilizzo di smartphone e devices.

Integrazione | Idroscalo Milano | Deejay Tri

La strategia energetica nel tuo Deejay Tri: consigli pratici

Come organizzare la strategia energetica nel tuo Deejay Tri? Ecco alcuni consigli pratici:

  • 30 minuti prima dello start assumi una gelatina pre sport appositamente studiata per questa fase.
  1. Preferisci una barretta a base di carboidrati? Consumala così: 1/3 60 minuti prima dell’orario di partenza1/3 45 minuti prima1/3 30 minuti prima
  2. Preferisci gli sport gel? Assumine 1 circa 15 minuti prima del via e continua a idratarti fino alla partenza con acqua e una piccola quota di sali minerali ben diluiti
  • Dopo la frazione di nuoto, appena ti sei sistemato bene in sella, hai infilato i piedi nelle scarpe e hai preso la via del percorso, in un tratto di sicurezza, assumi uno sport gel.
  • Se hai posto per due borracce sul telaio della bici, una riempila d’acqua e nell’altra aggiungi gli sport gel: ti sarà più pratico assumerli nelle fasi concitate di gara al posto degli sport gel singoli. Assumi un sorso ogni 15 minuti alternando le due borracce.
  • Prima di rientrare in zona cambio T2 (tra il 30° e il 35° km) assumi un altro sport gel.
  • È giunto il momento di correre e dare lustro alla tua preparazione: cerca un passo costante, rilassa le spalle, respira. I primi metri sarà normale avere difficoltà a trovare il giusto respiro. La posizione sulla piega bassa del manubrio avrà compresso momentaneamente la posizione degli organi a livello toracico. Non temere. Concentrati e trova il tuo ritmo. Ti basteranno al massimo un paio di chilometri. Ora, a tua scelta, hai due strategie a disposizione:
  1. Puoi assumere 1/2 sport gel – di quelli che si consumano con una sola mano – a 3 km circa e uno a 7 km
  2. Puoi assumere 1 sport gel a 5 km

In entrambi i casi continua a reidratarti assumendo anche solo un piccolo sorso di acqua ai ristori e a bagnare la cute per abbassare la temperatura corporea.

Deejay Tri: Olimpico e Sprint. Hai scelto la doppietta? Ecco la strategia!

Se invece vuoi vivere il week end del Deejay Tri partecipando sia all’Olimpico che allo Sprint, ecco la strategia di integrazione per ottimizzare la tua “doppietta”. La finestra di tempo tra la fine della competizione di sabato e l’inizio di quella di domenica sarà un momento prezioso per recuperare le energie, reidratarti e dare ristoro ai muscoli stressati. Quindi, tieni sempre alta l’attenzione:

  • nei primi 30 minuti che seguono la fine della gara di sabato assumi quanto prima una miscela in polvere appositamente studiata per curare ogni aspetto del recupero senza trascurare alcun dettaglio: deve contenere maltodestrine, aminoacidi a catena ramificata in quantità di 5 g e sali minerali.
  • continua a reidratarti e nel pasto successivo inserisci nel piatto una fonte di carboidrati e una di proteine magre come la carne di pollo: quest’ultima, oltretutto, è ricca in carnosina, sostanza utile a tamponare l’acido lattico che produrrai in quantità notevoli durante il triathlon sprint, quindi preziosa per ridurre la fatica. Ma c’è di più. La carne di pollo contiene anche triptofano, un aminoacido utile a favorire la produzione di serotonina e quindi a favorire il sonno. Tra la frutta, preferisci albicocche, anguria e melone che, ricchi in potassio, favoriranno un’adeguata reidratazione.

Il diario alimentare: allena e annota le tue abitudini

Ricorda: esistono delle linee guida generali ma ogni individuo è diverso e quindi ogni atleta dovrà sviluppare una propria routine pre esercizio che funzioni al meglio per se stesso. Il mio consiglio, quindi, è quello di tenere un diario alimentare (cartaceo o digitale a tua scelta) dove annotare cosa hai mangiato nei giorni prima, la strategia di integrazione adottata durante la gara – compresa di gusti degli integratori per sportivi – meteo, clima ed eventuali tue considerazioni come ad esempio la modalità con cui hai trasportato gli integratori o li hai sistemati in zona cambio. Questo ti permetterà di ricordarti i guadagni raggiunti e le eventuali modificazioni da apportare. Affidarsi alla propria memoria, non sempre è una strategia vincente. Ora sei pronto. Chiudi gli occhi, respira e sogna il tuo momento. Ora apri gli occhi: il Deejay Tri è arrivato, è il tuo momento.. #TriLikeaDeejay!

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

La mia pagina facebook

Post