Diete chetogeniche e chetoni. Cosa sono e quanto sono utili?

Posted by Elena Casiraghi 4 Ottobre 2021 0 Comment 250 views

Ne abbiamo parlato venerdì scorso a #deejaychiamaitalia su @radiodeejay. E io che pensavo fosse un argomento di “nicchia” solo per appassionati del mondo della #bicicletta.
Se ne parla molto in questi giorni anche sui principali quotidiani. Si tratta di sostanze prodotte naturalmente dal fegato, a partire dai grassi, in situazioni di assenza di disponibilità di glucosio, come accade del resto nella #dietachetogenica . Nello sport i #chetoni vengono assunti come integratori alimentari per aumentare la disponibilità di energia al fine di risparmiare glicogeno e ridurre l’utilizzo di integratori a base di carboidrati.
A far discutere sul loro utilizzo sono diversi elementi. In primo luogo quello etico.
Ma la domanda è: servono davvero? Funzionano o no?
Qui alcune considerazioni:
⁉️la forma chimica: una non vale l’altra, infatti gli esteri chetonici sembrano essere più efficaci rispetto ai sali di chetoni che oltretutto aumentano il rischio di stress addominali;
⁉️ il dubbio beneficio: c’è una grande variabilità tra gli studi, in alcuni sembra avere un nullo vantaggio nella prestazione, in altri lieve e in altri ancora invece sostanziosa;
E in pratica?
⁉️ il costo è molto elevato a tal punto che il loro utilizzo è poco accessibile anche per le squadre World Tour. Si parla di circa 80 dollari per ogni ora di corsa a ciclista;
⁉️ la tollerabilità e il beneficio è molto vario da atleta ad atleta: alcuni percepiscono un effetto placebo, per altri il beneficio è sostanzioso mentre altri ancora lamentano forti stress gastro intestinali e rifiutano l’assunzione.
È chiaro quindi che prima di considerare la loro integrazione nella nostra strategia sportiva servono ancora ulteriori ricerche.
Se vuoi approfondire, clicca QUI

📸 @enricocasi

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Post