Ironman o Ironman 70.3 dietro l’angolo? 9 consigli

Posted by Elena Casiraghi 12 Settembre 2022 0 Comment 75 views

Siamo entrati nella settimana santa di @ironmanitaly . Così @ivanristi ed io abbiamo pensato a qualche consiglio per rimanere concentrati su una routine positiva che ti porterà dritto alla partenza del tuo #ironman o #ironman703:

1. Non fare cose nuove: continua ad assumere i tuoi alimenti abituali e usare il tuo materiale.
2. Riduci il carico ma tieni acceso il motore: allenamenti più brevi aerobici e all’interno di questi “apri il gas” per un tempo breve, ti aiuterà a reclutare fibre muscolari ma senza accumulare fatica.
3. Fai una check-list del materiale da portare con te, cibo e integratori compresi.
4. Idratati assumendo un bicchiere di acqua ogni ora del giorno in cui sei sveglio e integra sali minerali nei tuoi allenamenti.
5. Dormi. La notte prima della gara è probabile che dormirai una quantità di tempo inferiore alle tue abitudini. Non è un problema, fondamentale è evitare di arrivare alla notte che precede la gara con un debito di ore di sonno.
6. Mangia ma senza ingolfarti: 2-3 giorni prima aumenta i carboidrati (senza eccessi), riduci verdura e frutta (fino a eliminarla il giorno pre gara) e mantieni in ogni pasto un alimento magro fonte di proteine (es. carni bianche). La riduzione del carico di allenamento sarà già un modo per preservare glicogeno.
7. Affidati al cacao: integratori alimentari a base di cacao possono nei giorni pre gara e la mattina stessa supportarti per mantenere un ottimale flusso sanguigno ai tessuti muscolari.
8. In gara, non aspettare il bisogno di assumere un integratore a base di carboidrati, inizia sin dal primo istante in cui sali in bici e consuma almeno 60 g di carboidrati per ogni ora di gara.
9. Le crisi di fatica? Una garanzia, arriveranno. Rimani concentrato, poniti piccoli obiettivi, un passo dopo l’altro e vedrai che riprenderai il tuo ritmo. E nel momento di crisi ricordati che hai pagato (e anche tanto) per fare sta cosa dell’ironman, il traguardo ti sembrerà immediatamente più vicino.

Cool, calm, collected.
Alla fine l’ironman è una questione di pazienza.

Foto: Carlo Beretta

About Elena Casiraghi

View all post by Elena Casiraghi

Write Your Comment

Il mio nuovo libro